SEDE ROMA - ZONA SAN GIOVANNI / RE DI ROMA | TEL 06 64821325 | seguici su:   facebook  youtube  instagram  linkedin

Attività Istituzionali

  • Attività istituzionali

    Attività istituzionali

    Psicoterapia economicamente accessibile, qualitativa e professionale. L’Associazione PSY ONLUS considera “la psicoterapia un bene che deve essere fruibile a tutti, indistintamente da sesso, religione, etnia, posizione. Questa mission personale e professionale, oltre che essere presente nella pratica professionale individuale, ha trovato forma nella costituzione nel 2005 dell’Associazione PSY ONLUS – Consultorio Psicoterapia e Psicologia Clinica. Questa realtà garantisce l’utenza in quanto il lavoro in rete di un professionista determina una costante valutazione della sua qualità professionale, oltre che dell’aderenza al codice deontologico professionale, elementi fondamentali nell’esercizio di qualsiasi professione ma che in questa sono necessari più dei titoli accademici.
  • Psicoterapia per tutti

    Psicoterapia per tutti

    Si tratta di servizi che, utilizzando specifiche tecniche terapeutiche, propongono percorsi di comprensione e cambiamento, profondo e globale, dei processi personali attraverso i quali le persone si limitano e si mantengono nel disagio.

    Scopri di più

  • Sportello di Ascolto Psicologico

    Sportello di Ascolto Psicologico

    Lo Sportello di Ascolto Psicologico è stato pensato e voluto come uno spazio di accoglienza delle persone, dentro il quale è possibile offrire risposte ai vari interrogativi che via via vengono a formarsi nel corso della vita.Lo Sportello è un Servizio Gratuito e di libero accesso ed è aperto ogni primo sabato del mese presso la sede della nostra associazione dalle ore 10 alle ore 13.

    Scopri di più

  • Sportello famiglia

    Sportello famiglia

    Lo Sportello Famiglia è un’attività di prevenzione della gestione della conflittualità genitoriale finalizzata alla riduzione del danno evolutivo sui figli minori.

    Scopri di più

  • Sportello Benessere Alimentare

    Sportello Benessere Alimentare

    Il benessere alimentare è un fattore preventivo della salute delle persone.

    Scopri di più

  • Sportello per le vittime di Cyberbullismo

    Sportello per le vittime di Cyberbullismo

    L’associazione Psy si rende attiva nella lotta a questo tipo di comportamenti, mettendo a disposizione uno spazio settimanale di accoglienza e supporto alle giovani vittime.

    Scopri di più

  • Emergenza Covid-19

    Emergenza Covid-19

    L’Associazione ha attivato il Sportello Send Help – intervento psicologico per aiutare a sostenere l’emergenza emotiva derivante dalla pandemia e lo Sportello a Distanza per sostenere le donne vittime di violenza e con problemi di dipendenza psicologica

    Scopri di più

  • Consulenza psichiatrica e psicodiagnosi

    Consulenza psichiatrica e psicodiagnosi

    Sono consulenze specialistiche per disagi relativi alla sfera personale e psichica finalizzate all’inquadramento diagnostico e alla cura attraverso lo sviluppo di un piano terapeutico

    Scopri di più

  • Mediazione familiare

    Mediazione familiare

    La Mediazione si pone l’obiettivo di rendere la coppia protagonista e responsabile nella gestione del conflitto in un’ottica di continuità genitoriale.

    Scopri di più

  • Sai a chi rivolgerti?

    Sai a chi rivolgerti?

    Sono consulenze specialistiche per disagi relativi alla sfera personale e psichica finalizzate all’inquadramento diagnostico e alla cura attraverso lo sviluppo di un piano terapeutico

    Scopri di più

  • Rete Territoriale

    Rete Territoriale

    Scopri di più

  • Attività istituzionali
  • Psicoterapia per tutti
  • Sportello di Ascolto Psicologico
  • Sportello famiglia
  • Sportello Benessere Alimentare
  • Sportello per le vittime di Cyberbullismo
  • Emergenza Covid-19
  • Consulenza psichiatrica e psicodiagnosi
  • Mediazione familiare
  • Sai a chi rivolgerti?
  • Rete Territoriale
INFORMAZIONI
  • Colloquio Psicologico Gratuito

    La consulenza psicologica gratuita è un intervento, se effettuato sulla base di specifiche competenze professionali e tecniche, che ha di per se una azione di cura ed è una prestazione professionale che ha già la potenzialità di generare il cambiamento.

    Scopri di più

  • Consulenza o Terapia?

    Rivolgersi allo psicologo – psicoterapeuta non significa per forza impegnarsi in un lungo (e quindi anche costoso) percorso.

    Scopri di più

  • Diritti del paziente

    Quando si fa ricorso ad un servizio psicologico si è in presenza, dal punto di vista legale, di un mandato. Lo psicologo specialista s’impegna a svolgere con cura il compito affidatogli.

    Scopri di più

  • Codice di condotta

    Relativo all'utilizzo di tecnologie per la comunicazione a distanza nell'attività professionale degli psicologi.

    Scopri di più

  • Quanto può durare la Psicoterapia

    La durata della psicoterapia, oltre che dai tempi interni della persona e dalla sua situazione di partenza, dipende inoltre dagli obiettivi che vengono posti insieme tra terapeuta e paziente.

    Scopri di più

  • Codice deontologico

    In 42 articoli il testo approvato dal Consiglio Nazionale dell'Ordine nell'adunanza del 27-28 giugno 1997.

    Scopri di più

  • Parcella deducibile / rimborsabile

    Chiedete fin dall’inizio quanto costa la consulenza o la terapia. Le assicurazioni complementari coprono una parte dei costi per psicoterapie fornite da psicoterapeuti liberi professionisti.

    Scopri di più

  • Erogazioni liberali alle ONLUS

    Le persone fisiche possono dedurre dal reddito complessivo le liberalità erogate a favore delle Onlus, nel limite del 10% del reddito dichiarato e comunque nella misura massima di € 70.000,00 annui.

    Scopri di più

  • Consulenza competente

    La malpratique professionale è ancora diffusa e crediamo che una utenza informata possa essere un viatico alla svolgimento corretto di una professione molto utile e che amiamo.

    Scopri di più

  • Quanto costa la Psicoterapia

    L’Ordine Nazionale degli Psicologi ha stabilito dagli ordini professionali che prevede il costo di ogni singolo incontro a seconda del tipo di intervento (individuale, di gruppo, familiare, ecc.).

    Scopri di più

Tavolo sulla violenza di genere del Municipio VII

Oggi, 9 marzo 2021 presso il Municipio Roma VII l’Associazione Psy Onlus e l’Associazione Assipromos, enti promotori del Progetto Antera – dedicato alle donne vittime di violenza di genere e con problemi di dipendenza affettiva hanno preso parte alla Tavola Rotonda sulla VIOLENZA DI GENERE organizzata dalla Assessora alle Politiche Sociali, Politiche Abitative e alle Pari Opportunità Cristina Leo , con il supporto di Anna Rita Lazazzera, Presidente della Commissione Pari Opportunità ed Elena De Santis, Assessora alla Scuola, Cultura, Sport, Politiche Giovanili e Fair Play.

“Valutazione sull’uso di internet per cercare informazioni sulla salute ai tempi del COVID-19”.

L’associazione Psy Onlus sostiene la ricerca “Valutazione sull’uso di internet per cercare informazioni sulla salute ai tempi del COVID-19“.

Condotta dal laureando Daniele Tiziano Vitella della Cattedra del Prof. Roberto Truzoli  PsyD, PhD, Associate Professor of Clinical Psychology – Head of Interdepartmental Study Programme in Psychiatric Rehabilitation Techniques – University of Milan, Dept. of Biomedical and Clinical Sciences “L. Sacco” – Psychiatry II Unit, ASST Fatebenefratelli Sacco, Milano 

E’ stato elaborato un questionario per valutare i fattori di rischio (fra cui spesso sono riconosciute diverse malattie psichiatriche) e quelli preventivi (per es. un ottima qualità di vita o alta autostima) per un uso patologico di Internet e per lo sviluppo della cybercondria.

Consultorio di Psicoterapia Sociale – Associazione Psy Onlus, il modello Inglese

Come spiega in un lungo articolo il New York Times, il nuovo programma in Inghilterra ha cambiato sensibilmente le cose. Un paziente con disturbi mentali viene indirizzato dal suo medico curante o può scegliere autonomamente di rivolgersi all’assistenza psicologica pubblica, semplicemente telefonando o inviando un’email al centro più vicino al luogo in cui abita.

Psicoterapia Sociale

Sogno una psicoterapia moderna, in sintonia con il mondo per come sta andando. …. sogno una psicoterapia che sia terapeutica, proprio perchè è sociale (Tobie Nathan)

Il nostro sistema sanitario include la psicoterapia nei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA), l’accesso a questo diritto viene di fatto negato a causa delle note condizioni di sottorganico e definanziamento che fanno sì che solo in pochissime fortunate Asl italiane si possa accedere all’intervento pubblico, altrimenti il caso più frequente è il nulla o liste di attesa infinite  per via delle precedenze alle gravità e alle cronicità”.

A tutt’oggi la psicoterapia è considerata dalla sanità pubblica come una sorta di grazioso accessorio non necessario. In tutti i luoghi pubblici, deputati ai servizi psicologici, le risorse sono sempre minori: gli psicologi andati in pensione non vengono sostituiti e la maggior parte dei servizi sono retti da specializzandi delle scuole di specializzazione in psicoterapia, che svolgono gratuitamente il loro tirocinio;

La psicoterapia, intesa in senso ampio come prendersi cura del proprio sé interiore e psicologico, deve essere un diritto e una possibilità per tutti.

Noi ci collochiamo in una fascia intermedia tra pubblico e privato, infatti ci definiamo privato sociale.” Nella consapevolezza che “il disagio psichico nasce all’interno di un contesto sociale e in qualche modo le problematiche sociali si ripercuotono sulla sfera psichica e viceversa.”

Aderiamo al Registro delle Organizzazioni di Psicoterapia Sostenibile dell’Ordine degli Psicologi della Regione Lazio e attiviamo progetti i cui finanziamenti ci permettono di fornire interventi di psicoterapia per specifiche problematiche, quali la violenza di genere.

La sofferenza emotiva espressa nel corpo: l’autolesionismo…

Autolesionismo significa causare, in modo intenzionale e ripetitivo, un danno al proprio corpo  (senza intenzionalità suicidaria) al fine di trovare sollievo da una sofferenza emotiva.

Le modalità possono essere le più svariate: tagli (cutting), bruciature (burning), lividi, escoriazioni, strapparsi i capelli, ingerire veleni o oggetti. 

Il tipo di lesione riscontrata più frequentemente è il cutting, che significa tagliarsi/lesionarsi la pelle con l’utilizzo di lamette o qualsiasi altro oggetto affilato (chiodi, forbici, coltelli, fermagli, pezzi di vetro).

Pandemia e bisogno di cura psicologica

La pandemia ha scoperchiato il vaso di Pandora dell’inadeguatezza dei servizi psicologi nelle aziende sanitarie pubbliche, che soffrono di un’annosa carenza di personale e non sono in grado di erogare tutto il vasto mandato previsto dai Lea (i livelli essenziali di assistenza). Oggi più che mai è prioritario far fronte al bisogno di salute mentale dei cittadini, peggiorata in questo periodo di isolamento sociale, e investire nell’assunzione di psicologi .

La Funzione Sociale

Con la emanazione della legge quadro 8 novembre 2000, n. 328 è stato profondamente riformato il settore dei servizi sociali, proponendo un nuovo approccio culturale: si passa ad un sistema integrato di interventi, in presenza di azioni multidisciplinari e professionali.

Violenza domestica e Covid 19

La pandemia ha frenato tante cose, ma non la violenza di genere. Ha, inoltre, messo a nudo non solo il fallimento dei precedenti sforzi per prevenire e rispondere efficacemente alla violenza, ma anche la natura profondamente radicata e sistemica della violenza perpetrata dagli uomini contro le donne.

L’organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha recentemente stimato (anno 2020) che, globalmente, circa un terzo delle donne ha subito violenza fisica e/o sessuale da parte del partner o da un membro della famiglia; col 18% delle violenze verificatesi negli ultimi 12 mesi (da novembre 2019 a novembre 2020).

Psicoterapia EMDR

L’EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) è una tecnica protocollata per il trattamento di diversi tipi di trauma che si basa sulla stimolazione bilaterale. Numerosi sono gli studi di efficacia, mentre siamo solo all’inizio rispetto alla comprensione di come e perchè questa tecnica funzioni.

Negli ultimi anni, la letteratura internazionale ha enfatizzato l’efficacia dell’Eye Movement Desensitization and Reprocessing (EMDR) nel trattamento del Disturbo post-traumatico da stress (Shapiro & Solomon, 1995; Seidler & Wagner, 2006; Pagani et al., 2012). L’EMDR è stata presentata per la prima volta nel 1989 e sviluppata nel 1990 da Francine Shapiro e a oggi può essere definito a tutti gli effetti, un approccio empiricamente supportato per il trattamento di esperienze traumatiche che hanno contribuito allo sviluppo della psicopatologia o del disagio psichico nel paziente.

Dipendenza affettiva e violenza

Dipendenza Affettiva. Solitamente sappiamo cosa ci provoca piacere, e cosa no. Cosa accade quando non possiamo fare a meno di quella cosa che ci fa stare bene? La dipendenza non è un proseguimento del divertimento, non si diventa dipendenti per sbaglio.  La dipendenza affettiva ha origini più profonde: è una compensazione della realtà percepita come dolorosa.

La dipendenza affettiva è una condizione relazionale negativa che è caratterizzata da un’assenza cronica di reciprocità nella vita affettiva e nelle sue manifestazioni all’interno della coppia, tendendo a stressare e a creare un malessere psicologico in chi ne dipende. Essa diviene parte della creazione e del sostegno alle relazioni violente da un punto di vista psicologico, domestico, economico, sessuale e violenza assistita ove ci sono minori.

La violenza del linguaggio

Può sembrare paradossale, ma la discussione costante sul tema del “femminicidio” rischia di lasciare in ombra il fenomeno della violenza domestica perché il cicaleggio mediatico sugli omicidi femminili crea disinformazione e alimenta falsi stereotipi sulla violenza. 

Chiunque, uomo o donna, che senta di un caso efferato di cronaca lo condanna e ne rimane indignato. Eppure fra quelle donne e uomini ce n’è uno che fra due giorni diventerà un assassino e una che sarà uccisa. Ma se tutti condanniamo la violenza come mai non riusciamo ad interromperla? 

“Prendi posizione!La neutralità favorisce sempre l’oppressore, non la vittima” (Elie Wiesel).

“Prendi posizione!La neutralità favorisce sempre l’oppressore, non la vittima” (Elie Wiesel)

Il contrasto alla violenza di genere non è soltanto una grande questione di civiltà e di rispetto dei diritti umani ma è oggi anche una vera e propria “questione sociale”, dal momento che riguarda trasversalmente classi, famiglie, generazioni, gruppi etnici di riferimento.

INVITO PRESENTAZIONE PROGETTO ANTERA

EVENTO DI PRESENTAZIONE 04.09.2020 ore 10.00

presso la Sala Rossa del Municipio Roma VII – Piazza di Cinecittà, 11 – 00175 Roma

TUTTE LE AZIONI SONO GRATUITE AI DESTINATARI

Causa COVID 19 – l’evento sarà svolto in presenza con prenotazione oltre che in diffusione diretta sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/progettoantera/

prenotazioni sulla mail info@progettoantera.it – info@associazionepsy.it

con il patrocinio del Municipio Roma VII e Municipio Roma VI

https://www.comune.roma.it/web/it/notizie.page

https://www.comune.roma.it/web/it/notizia.page?contentId=NWS633986

Pronto Intervento Psicologico

Pronto Intervento Psicologico

Il premier Conte è molto preoccupato della «tenuta emotiva» del Paese. In queste ore non fa che ripetere, a chi nel governo e fuori vorrebbe regole più dure, che «non possiamo esagerare nella limitazione dei movimenti dei cittadini, anche perché metteremmo a rischio lo stato psicologico della popolazione». E in effetti la «tenuta emotiva» degli italiani che hanno pregiudicato l’efficacia generale della terapia di contenimento della diffusione della pandemia, ed ora si va facendo sempre più complicata.

La tenuta emotiva sarà l’elemento necessario per ripartire quando tutto è concluso e riprenderemo una vita normale, che comunque non sarà come prima. E’ la capacità di “tenere” ed attivare la resilienza è ciò che farà la diffenza di un esito positivo o non positivo, e che renderà il dopo la quarantena faticoso o meno faticoso.

L’Associazione Psy Onlus ha attivato un Sportello di Pronto Intervento Psicologico al fine di sostenere la “tenuta emotiva” degli utenti. L’intervento è completamente gratuito ed è parte costituente delle Attività Istituzionali della Associazione Psy ONLUS.

Potete contattarci per mail, skype, telefonicamente o anche attraverso il nuovo servizio di Chat Online che sarà attivo 24h/7g

8 marzo: Giornata Internazionale della Donna

Violenza di Genere: L’espressione indica ogni forma di violenza e discriminazione in base al sesso, generalmente messa in atto dagli uomini verso le donne (in quanto donne), anche se, come riportano studi recenti, esiste anche il fenomeno contrario. Questo tipo di abuso comporta la violazione dei diritti fondamentali in ambito pubblico e privato, attraverso violenza fisica, psicologica, sessuale, educativa, sul lavoro, economica, patrimoniale, familiare, comunitaria o anche istituzionale, quando il reato resta impunito da parte delle autorità competenti.

È violenza contro le donne “ogni atto di violenza fondata sul genere che provochi un danno o una sofferenza fisica, sessuale o psicologica per le donne, incluse le minacce, la coercizione o la privazione arbitraria della libertà che avvenga nella vita pubblica o privata”, come enunciato nell’art. 1 della Dichiarazione Onu sull’eliminazione della violenza contro le donne (CEDAW, 1993).
La violenza contro le donne riguarda tutte le donne, può interessare qualsiasi momento del ciclo di vita e può comprendere “violenza fisica, sessuale e psicologica che avviene in famiglia, incluse le percosse, l’abuso sessuale delle bambine nel luogo domestico, la violenza legata alla dote, lo stupro da parte del marito, le mutilazioni genitali femminili e altre pratiche tradizionali dannose per le donne, la violenza non maritale e la violenza legata allo sfruttamento”, come citato nell’art n. 2. della Raccomandazione Rec (2002) emanata dal Comitato dei Ministri agli Stati Membri del Consiglio D’ Europa. In questo documento la violenza contro le donne viene definita come “qualsiasi azione di violenza fondata sull’appartenenza sessuale che comporta o potrebbe comportare per le donne che ne sono bersaglio danni o sofferenze di natura fisica, sessuale o psicologica”.

La violenza di genere spesso agisce ad un livello non visibile: gli abusi non vengono segnalati per paura, soprattutto se vissuti in ambito intra familiare, rimanendo così impuniti fino al verificarsi di un evento di violenza estrema.
Vanno tenuti in considerazione anche gli episodi sottili, ripetuti e traumatici all’interno di relazioni intime: sono queste le relazioni che lasciano ferite e traumi profondi a livello psicologico.

Distinzione tra i diversi tipi di violenza
• Violenza fisica: ogni forma di azione o intimidazione, che si sviluppa tramite un’aggressione basata sull’uso della forza;
• Violenza sessuale: imposizione di pratiche sessuali o rapporti indesiderati, ottenuti con minacce di varia natura. Questo è un atto di umiliazione, sopraffazione e di soggiogazione che provoca nella vittima conseguenze fisiche e psicologiche;
• Violenza psicologica: insieme di comportamenti che hanno come scopo quello di ledere la dignità della donna, attraverso umiliazione, denigrazione, colpevolizzazione e messa in ridicolo. Può esternarsi attraverso la limitazione della libertà personale, minacce reiterate nel tempo, danneggiamento di oggetti appartenenti alla donna, isolamento da amici e familiari e dalle relazioni sociali in generale;
• Violenza Economica: attuazione di comportamenti volti a creare una dipendenza economica dall’uomo, ledendo l’autonomia della donna. Nello specifico, si assiste a limitazioni nell’accesso alle finanze familiari, occultamento della situazione reale patrimoniale della famiglia, divieto o boicottaggio del lavoro della donna fuori dal contesto familiare, appropriazione dei risparmi, sfruttamento lavorativo (privazione della retribuzione), esclusione dalle tutele giuridiche, non adempimento agli obblighi economici sanciti dalla legge.

Lo psicologo interviene nella prevenzione, nella diagnosi e nelle attività di sostegno, in favore sia delle vittime sia dei soggetti abusanti, attraverso percorsi che conducono alla costruzione di nuovi progetti di vita.

FONTE : Ordine degli Psicologi Regione Lombardia

Perchè funziona la psicoterapia?

Prima della nascita della medicina occidentale, gli uomini si affidavano allo sciamano in un rapporto di fiducia e di speranza, speranza e fiducia che entravano a far parte della cura ed erano risolutive per quella. Quando circa cento anni fa fece il proprio esordio la medicina occidentale, evidentemente con meno conoscenze e meno mezzi di adesso, anche in quel caso le persone si affidavano ai medici con altrettante aspettative di guarigione ed in un rapporto di fiducia che appare generalmente diverso da quanto accade oggigiorno in molte relazioni di aiuto tra malato e curante.

La psicoterapia funziona attraverso processi che implicano un cambiamento che ha a che fare con lo stesso modo in cui siamo arrivati a soffrire del motivo per cui chiediamo aiuto: le mutue influenze tra noi, gli altri e l’ambiente nel quale viviamo.
Essa non ha altra strada per intervenire se non la stessa. Il fatto è che sono processi:  le persone hanno bisogno di sentirsi guardate e pensate.

Gli esseri umani, le persone, hanno bisogno di sentire di essere presenti nella mente del curante.

 da punto di vista evoluzionistico, i circuiti cerebrali dell’empatia, della compassione ed in genere quelli coinvolti nelle relazioni umane, inscritti nella parte più antica del nostro cervello, hanno permesso ai nostri avi di sopravvivere, rendendoli migliori rispetto ad altre specie ed altri competitors. La relazione umana e l’accudimento hanno avuto un ruolo decisivo nello sviluppo della nostra specie e nella crescita individuale di ogni essere umano.

Immaginiamo un film della nostra vita e pensiamo di mandarlo in riproduzione rallentandolo moltissimo: ad un certo punto arriveremo ad osservare un mondo l fatto di tante interazioni e situazioni vissute che ci hanno fatto fare esperienze che non siamo in grado di percepire consapevolmente quando la velocità va sulla riproduzione normale.

Lo psicoterapeuta è maggiormente abituato a essere consapevole di come queste esperienze ci formino e ci aiuta (qui subentra l’approccio) e ad esplorare nuove possibilità di essere.
Non si tratta di qualcosa che egli sa più di noi su noi stessi ma di una maggior capacità e abitudine a “guardare i film a rallentatore” , e cercherà di guardare il nostro insieme per fare luce sui”fotogrammi” dei quali non siamo consapevoli ma che influenzano moltissimo la nostra vita attuale.

Questa è la caratteristica intrinseca della mente umana: il bisogno di essere in una relazione emotiva significativa. È per questo motivo che la psicoterapia funziona.

psicheerelazioni #psicologia #psicoterapia #psicoanalisirelazionale #comefunzionalapsicoterapia #deontologia #processoterapeutico

DISTURBI TRATTATI
CHI SIAMO

L'Associazione Psy ONLUS considera fondante l’idea che la professione clinica sia un bene che deve essere fruibile a tutti, indistintamente da sesso, religione, etnia, posizione sociale ed economica e deve essere sempre qualitativa e professionale, ciò che nel pubblico non sempre è possibile e nel privato non sempre è garantito.

Associazione PSY Onlus ha scelto l'accountability e rende accessibili i suoi dati su Italia non profit

Coccarda Italia psicoterapia psicoterapia aperta

MODULO CONTATTI












     

    <span style='color:red;'>*</span> Acconsento al trattamento dei dati forniti in base all'<wbr>informativa sulla privacy, di cui ho preso visione. <a href='/privacy-policy' target='_blank'>Consulta la Privacy Policy.</a>
    Voglio rimanere informato sulle novità ed i servizi dell'Associazione iscrivendomi alla newsletter.
     


    captcha




    Dove Siamo

    Sede ROMA – Zona San Giovanni (fermata Metro A – Re di Roma)

    Via Ardea, 27 int.8 – Roma – 00183
    tel. +39 06 64.82.13.25